Di particolare importanza per favorire un proficuo dialogo educativo risulta il rapporto con le famiglie.
  • La rappresentanza delle famiglie è garantita dai rappresentanti eletti nei singoli CdC e nel CI e durante l' anno scolastico ci sono vari momenti di incontro, come i colloqui settimanali e collegiali o la consegna delle pagelle.
  • Il primo giorno di scuola vengono presentati e condivisi il "Patto educativo di corresponsabilità", il "Regolamento d'Istituto" e il sito. A ogni famiglia viene fornita la password per l'accesso personale al registro elettronico.
Le famiglie possono seguire il processo educativo :
  • partecipando agli incontri con il Dirigente Scolastico organizzati all'inizio dell'anno e, periodicamente, in corso d'anno (Rappresentanti dei genitori) o chiedendo un appuntamento per particolari problematiche in qualsiasi momento dell'anno, anche con i Collaboratori di Presidenza di ogni plesso.
  • partecipando ai Consigli di Classe in cui viene delineata la programmazione
  • intervenendo alle assemblee dei genitori in cui viene illustrata l'organizzazione della scuola
  • incontrando gli insegnanti in colloqui individuali al mattino previa la segnalazione al docente interessato tramite il diario scolastico (prenotazione) in modo da garantire i tempi necessari al colloquio stesso e in momenti pomeridiani stabiliti dalla scuola, prevalentemente dedicati a quelle famiglie impossibilitate a partecipare, per impegni di lavoro, ai colloqui mattutini. In questi incontri pomeridiani i genitori hanno la possibilità di colloquiare con tutti i docenti della classe dei propri figli.
  • partecipando alle attività dei ragazzi programmate dai Consigli di Classe (spettacoli teatrali, concerti, mostre...)
  • partecipando agli incontri con esperti di orientamento scolastico e agli incontri del progetto "Pianeta Adolescenza"